Skip to content

Inaugurazione Sci Club Camporotondo

12 dicembre 2012

Riceviamo e pubblichiamo due volantini relativi all’inaugurazione dello SCI CLUB CAMPOROTONDO, sabato 29 Dicembre 2012 alle ore 15:30, e all’ESCURSIONE AL MONTE CERASO di Domenica 30 Dicembre. Per tutte le informazioni scaricate i volantini cliccando sui due link in questo articolo.

VOLANTINO INAUGURAZIONE  –  VOLANTINO ESCURSIONE

Annunci
11 commenti leave one →
  1. stefano permalink
    13 dicembre 2012 08:38

    mi sembra una buona notizia… ma ancor più bella sarebbe se dopo le promesse di ogni anno questo fosse quello buono per veder funzionare qualcosa….buone feste

  2. Lorenzo permalink
    15 dicembre 2012 12:52

    Ho letto con interesse la notizia della nascita di uno sci club… ma sono rimasto subito deluso dopo aver letto la locandina dell’escursione.
    Non riesco a capire cosa c’entri con lo sci visto che si parla di slitte trainate da quad e di ciaspole oppure a piedi.
    Perché non vengono utilizzati dei mezzi senza motore o comunque a basso impatto ambientale invece di proporre i soliti quad rumorosi e puzzolenti di smog? Chi decide di usare le ciaspole o di andare a piedi deve respirare lo scarico dei quad?
    Inoltre essendo una associazione chiamata sci club avrebbe potuto mettere almeno lo sci di fondo escursionistico oltre alle ciaspole!
    Vabbeh … speriamo che in futuro si torni anche un po’ a sciare!

  3. Antonella permalink
    17 dicembre 2012 07:52

    Anch’io sono d’accordo – anzi d’accordissimo – con Lorenzo x quanto riguarda l’utilizzo dei “quad” o qualunque mezzo meccanico (non elettrico) – per le escursioni sulla neve. Mi permettete di suggerire l’uso x es.: di cavalli? In futuro, forse? Perchè no? Ciao, Antonella

  4. Giuseppe permalink
    2 gennaio 2013 17:50

    Salve ragazzi,
    mi chiamo Giuseppe e sono consigliere dello Sci Club Camporotondo,
    in merito alle vostre osservazioni sollevate, posso dirvi che al momento non essendo funzionanti le sciovie, lo Sci Club stà promuovendo il comprensorio con delle iniziative a livello escursionistico.
    Il discorso dei quad /slitte entra in gioco poiché non tutti (bambini e persone anziane) sono in grado di arrivare al Rifugio Campo Ceraso, distante circa 10 km da Camporotondo, con Ciaspole, a piedi, o con sci da fondo, il nostro obiettivo è quello di dare la possibilità a tutti di conoscere le bellezze naturali che questi posti ci offrono..
    In merito ai mezzi a basso impatto ambientale, a Camporotondo non ce ne sono, non mi sembra di aver visto cavalli che trainano slitte o quad elettrici, del resto anche nelle più rinomate stazioni sciistiche, dove c’è una certa attenzione all’impatto ambientale vengono utilizzati mezzi a motori .
    Comunque i mezzi in questione è vero che sono a scoppio, ma per lo meno vi garantisco che NON ROVINANO I SENTIERI BATTUTI PER GLI ESCURSIONISTI E FONDISTI.
    In merito al discorso dello sci da fondo, al momento ci siamo attivati per la battitura e segnalatura di un tracciato di circa 4 km che unisce la pista Lupo Bianco all’anello di Pian delle Scagne tramite un tratto della strada SS Trinità, il problema qui però è che ultimamente le Jeep hanno devastato il tracciato, speriamo presto in un intervento da parte delle istituzioni per salvaguardare questo tratto.

    Un saluto e spero presto di vedervi partecipare ad una delle nostre escursioni.

    Per qualsiasi ulteriore delucidazione a disposizione.

    Giuseppe
    info@sciclubcamporotondo.it

  5. Lorenzo permalink
    4 gennaio 2013 15:55

    Ciao Giuseppe,
    grazie per la risposta.
    Resto sempre dell’idea che non si dovrebbero usare mezzi meccanici per far conoscere la montagna… ognuno arriva dove può… per me il bello è questo. Non penso che tutti dobbiamo arrivare nello stesso posto e credo che per apprezzare a pieno la bellezza di questi luoghi sia necessaria la tranquillità. Dico anche che non apprezzo molto il caos che si crea con gli impianti di risalita… quindi non mi dispiace il fatto che le sciovie non funzionino e che qundi si promuova una attività escursionistica!
    Peccato per i cavalli… pensavo che fossero disponibili visto che d’estate mi è sembrato di vedere delle escursioni organizzate a cavallo.
    Comunque terrò d’occhio i vostri programmi sul sito… e magari alla prima sciata (senza quad 🙂 )… cercherò di essere presente!

  6. daniela permalink
    7 gennaio 2013 12:16

    purtroppo i cavalli sono disponibile per le escursioni e passeggiate solo in estate. con l’inverno è difficile mantenere un maneggio a quelle quote.

  7. Giuseppe permalink
    7 gennaio 2013 12:59

    Ciao Lorenzo,
    mi fà molto piacere avere questo confronto civile ed educato,
    posso risponderti dicendo:

    * Questa escursione se sarebbe stata organizzata solo per escursionisti a piedi, saremmo stati in due (anziché 30 ) ;

    *Dal momento che organizzo devo mettermi nella condizione di poter riuscire a portare tutti alla mèta, non posso permettermi di lasciare persone lungo il percorso in balia dei pericoli;

    *Personalmente vedere persone anziane, bambini in alcune occasioni anche disabili che sorridono semplicemente per il fatto che sono arrivati in dei posti che mai avrebbero pensato, ebbene questo è un grande stimolo e gratificazione per continuare, per ME IL BELLO E’ ANCHE QUESTO oltre a quello che dici tu;

    *Poi se la mettiamo sul piano ambientale, allora parliamo dell’abbattimento delle piante, dell’inciviltà delle persone che lasciano rifiuti nei boschi e via dicendo….

    *Concludo prendendo atto comunque del tuo suggerimento cercando di organizzare qualche escursione senza i mezzi ;-). Se hai qualche idea benvenga, scrivici a info@sciclubcamporotondo.it. Se sei di Cappadocia o dintorni puoi ti invito a prendere contatti con Manuela la nostra Presidentessa, titolare del ristorante “La locanda dei Briganti” a Cappadocia.

    Un saluto e buona neve.
    Giuseppe

  8. Giuseppe permalink
    7 gennaio 2013 13:06

    Ciao Lorenzo,
    dimenticavo, io sono uno di quelli che è andato e tornato a piedi e della presenza dei quad non me ne sono neanche accorto, li ho visti la mattina alla partenza, a pranzo e la sera al ritorno. Lungo il cammino non ho sentito rumori, caos o gas di scarico..

  9. Filippo permalink
    26 gennaio 2015 20:51

    Ma improvvisamente è tutto morto e sepolto? Quali sono le iniziative nel 2015? o buio totale , come al solito?

    • antodimarzio@libero.it permalink
      27 gennaio 2015 07:06

      Spero proprio che non sia tutto come al solito, so che qualcosa si sta muovendo, anche se a piccoli passi. Mi auguro che il 2015 sia l’inizio di una vera ripartenza. Buon anno a tutti con tanta buona neve. Ciao Antonella

  10. Filippo permalink
    26 gennaio 2015 20:53

    Camporotondo, bellissima natura, ma località desolata dalla amministrazione vergognosa!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: